NiiNews > Imprese&Committenti.News > Top

11 settembre 2013

A Bolzano il primo project financing italiano per un carcere

, , ,

Il bando di gara europeo pubblicato dalla Provincia Autonoma di Bolzano per la progettazione definitiva ed esecutiva, la costruzione e la gestione del nuovo carcere di Bolzano introduce per la prima volta in Italia la modalità del project financing per una struttura penitenziaria.

I dati centrali del nuovo carcere: capienza di 220 detenuti, 100 operatori di polizia penitenziaria, 30 posti per agenti in caserma, 25 unità di personale civile. Al di fuori della cinta muraria sono previsti il controllo accessi, la Direzione e i relativi alloggi, la sezione dei detenuti semiliberi. Entro la cinta muraria, oltre alla sezione di reclusione, saranno ricavati tra l’altro l’infermeria, gli spazi per il lavoro, una sala polivalente, una palestra, i servizi cucina e lavanderia.

Le linee guida di progetto e i criteri generali da adottare nella progettazione evidenziano i requisiti qualitativi in termini di qualità ambientale (il complesso dovrà risultare ben inserito nel contesto territoriale, valorizzando il ricorso alla fonti energetiche rinnovabili e contestualmente fornire le migliori possibili condizioni di vita e di lavoro ai suoi utenti), architettonica (il complesso dovrà coniugare la funzionalità degli edifici e degli spazi esterni ad una architettura di opera pubblica più vicina all’immagine ospedaliero-sanitaria che non a quella tradizionale del carcere punitivo), gestionale, tecnologica (particolare attenzione dovrà essere posta all’efficienza energetica e all’uso di impianti alimentati da fonti energetiche rinnovabili ed a basso impatto ambientale).

I costi dell’opera, comprensivi di lavori, arredi, imprevisti e IVA sono stimati in 63 milioni di euro. Per quanto riguarda la tempistica le imprese interessate dovranno presentare le loro offerte entro novembre 2013; tra gennaio e giugno 2014 è prevista la progettazione esecutiva del nuovo carcere, da luglio 2014 a giugno 2016 il tempo utile di esecuzione dei lavori. La consegna del nuovo carcere è fissata per giugno 2016.

(fonte Provincia Autonoma di Bolzano)

notizia carcereStadio A Bando di gara in corso
Settore Servizi
data di pubblicazione 20/07/2013
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 33768
Segna il codice ID e scopri gratuitamente
tutti i dettagli nella scheda tecnica