NiiNews > Materiali&Impianti.News > Top

10 luglio 2015

Acciaio e rame per la Torre del Borgo a Villa d’Adda

, ,

È stato recentemente completato il primo stralcio del recupero di Torre del Borgo a Villa d’Adda in provincia di Bergamo. Progettato dall’arch. Gianluca Gelmini dello Studio CN10 il complesso medioevale torna a rivivere dopo anni di abbandono e si prepara ad ospitare la nuova Biblioteca Civica, prevista nell’ambito del secondo lotto di lavori che includerà anche la riqualificazione dello spazio pubblico di Piazza del Borgo.
Il complesso composto da più corpi di fabbrica tra loro contigui e comunicanti, consiste in due torri alte 4 pft e un nuovo corpo di fabbrica interamente rivestito in lastre di rame.
Il progetto di recupero ha dovuto confrontarsi con il profondo degrado in cui versava l’edificio storico, segnato da dissesti strutturali, mancanza di adeguati collegamenti tra i piani e i corpi di fabbrica e totale assenza di impianti.
Lo studio CN10 ha colto l’occasione del recupero strutturale per realizzare una sapiente opera architettonica che sfrutta il tema dell’acciaio trasformandolo nel fil rouge compositivo. Un nastro in acciaio attraversa la torre principale ed il nuovo volume rivestito in rame, con la funzione di collegare i vari livelli del complesso e consolidare l’intero fabbricato in un dialogo pacato tra contemporaneità e storia, dove l’armonia prevale. Progetto definitivo in fase di redazione. Responsabile di procedimento del Comune di Villa d’Adda è l’arch. Michele Gandolfi.

Fonte Arch. Gelmini
notizia biblioteca

Stadio A Progettazione
Settore Terziario
Data di pubblicazione 17/06/2015
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 397722
Segna i codici ID e scopri gratuitamente tutti i dettagli nella scheda tecnica