NiiNews > Progettisti.News > Top

13 marzo 2017

Arch. Brigati e Rondi progettano polifunzionale a Ponte S.Pietro

, ,

La progettazione architettonica per la realizzazione dell’edificio sanitario polifunzionale a Ponte S.Pietro (BG) porta la firma degli architetti Alberto Brigati e Matteo Rondi della provincia di Bergamo.
 
L’area di forma regolare tipo rettangolo si sviluppa per una superficie totale di circa 2000 mq.
Il progetto prevede la realizzazione di un fabbricato di 14.000 mc per 5 pft e di 2 piani interrati con accesso dal parcheggio limitrofo al fine di poter soddisfare tutte le necessità della zona.
 
In parte del piano terra sono realizzabili spazi per servizi bancari, ristorazione, attività commerciali e poliambulatori specialistici vari per dialisi etc. con uno spazio Pronto soccorso.
 
Gli altri 4 pft sono adibiti a “Residenza Sanitaria Disabili” e Post Degenza Ospedaliera avente 90 posti letto con bagno privato.
 
Le destinazioni d’uso commerciale previste, saranno compatibili ed accessorie alla funzionalità del vicino Policlinico del Gruppo San Donato.
 
Impianti e strutture saranno di efficienze ed innovazioni che copieranno la sanità della Danimarca.
 
Il tutto nell’ambito dell’attuazione del Programma Integrato d’Intervento Via Forlanini il cui iter è terminato con l’approvazione del Piano di intervento, la firma della convenzione comunale ed il permesso di costruire del 10 gennaio 2017.
 
L’area di cantiere è già recintata con posizionamento gru in corso e trovasi a cotè del Policlinico di Ponte S.Pietro.
 
Per lo sviluppo dell’opera, la proprietà ha rinunciato all’intervento e pone in vendita l’area con progetto annesso e con tutti gli oneri assolti e sta valutando eventuali proposte da operatori interessati.

 
Fonte Notaro avv. Antonello


Fase Progetto
Settore Servizi
Data di pubblicazione 03/02/2017
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 378968