NiiNews > Materiali&Impianti.News > Top

4 settembre 2015

BLM Domus apre il suo primo cantiere in standard passivo a Capoliveri

, ,

Sta sorgendo nel verde dell’entroterra di Capoliveri a due passi dallo splendido golfo di Porto Azzurro la prima casa in standard passivo mediterraneo dell’Isola d’Elba. A firmarla BLM Domus realtà italiana tra le più qualificate nella realizzazione di edifici in legno a basso consumo energetico.
Il progetto dell’Isola d’Elba prevede la costruzione di una villetta monofamiliare. La struttura si sviluppa su un unico piano e sarà dotata di soppalco interno rispettando interamente il nuovo concetto di abitare passivo che coniuga le caratteristiche climatiche del territorio con il fabbisogno energetico delle abitazioni: lo “standard mediterraneo”, pensato appositamente per adattarsi al clima mite della nostra penisola. I vantaggi di una casa passiva sono innumerevoli per l’ambiente, la salute e l’economia domestica, poiché consentono di diminuire le emissioni di CO2, riducendo drasticamente anche i consumi energetici. Costruire in legno rappresenta una straordinaria opportunità di abitare in modo confortevole, naturale e soprattutto sicuro. la BLM Domus del Gruppo Bevilaqua con sede a Tradate VA è specializzata nella progettazione e costruzione di case passive in legno e abitazioni in diverse classi energetiche. Intervento in fase di finitura.

Fonte Laura Premoli Pinkommunication

notizia villetta

Stadio E Finiture in corso
Settore Residenziale
Data di pubblicazione 28/07/2015
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 399617
Segna i codici ID e scopri gratuitamente tutti i dettagli nella scheda tecnica