NiiNews > Materiali&Impianti.News > Top

14 aprile 2017

Copertura pensile e facciata trasparente all’Art Centre nel Parco Centrale di Prato

, ,

Il padiglione nel parco è pensato come centro dedicato alle energie creative di Prato: un Art Centre dove imprenditori creativi e giovani artisti operano in stretto contatto e reciproca sinergia, hub contemporaneo della creatività aperta ad abitanti e turisti, nuova polarità urbana con bar-caffetteria, ristorante, ateliers e laboratori, sale espositive, sale per eventi e performance.
Il padiglione è stato posizionato nell’area nord di progetto e si sviluppa parallelamente alle mura antiche.
 
La facciata trasparente, totalmente aperta verso il parco, enfatizza la tensione dinamica tra gli spazi interni e quelli esterni, dissolvendo il limite tra architettura e parco. Il parco, in continuità con la quota interna del padiglione, entra a far parte del paesaggio visivo interno del padiglione.
Per coniugare il dinamismo del programma con l’architettura abbiamo immaginato un padiglione costituito da una grande copertura aggettante caratterizzata da un giardino pensile praticabile pensato come naturale estensione del parco.
 
Sul retro del padiglione un blocco di servizio ospita servizi, depositi, area per lo staff e per il carico scarico, garantendo la massima flessibilità e rapida ri-configurazione del layout interno.
Gli spazi funzionali, che si susseguono in pianta libera tra il blocco di servizio e la vetrata trasparente verso il parco, trovano una possibile estensione delle loro funzioni nello spazio esterno del parco.
 
Nel suo complesso il padiglione è trasparente sui tre lati verso il parco, ma sempre ombreggiato e protetto dall’aggetto della grande copertura. In prossimità della caffetteria e del ristorante localizzati alle due estremità est ed ovest del padiglione, due scalinate conducono alla copertura panoramica.
 
La copertura pensile è un belvedere da cui ammirare la vista del parco, le mura storiche e lo skyline di Prato. La grande copertura si configura in questo modo come giardino dove il limite tra belvedere o spazio collettivo sarà connotato dall’uso degli utenti.
 
Autori del progetto OBR Paolo Brescia e Tommaso Principi, Michel Desvigne e Artelia.

 
Fonte Comune di Prato


Fase Ipotesi
Settore Terziario
Data di pubblicazione 10/03/2017
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 406462

Segna i codici ID e scopri gratuitamente tutti i dettagli nella scheda tecnica