NiiNews > Materiali&Impianti.News > Top

14 luglio 2017

Edificio green per la nuova scuola a Empoli

, ,

Una nuova scuola di Empoli nasce dalla demolizione e ricostruzione da zero di una precedente struttura per farla diventare un edificio ‘green’, in parte autosufficiente a livello energetico, con grandi aule pensate per ospitare il modello didattico del ‘Senza Zaino’ e con spazi più ampi e ambiente pensati per l’attività didattica.
 
Un edificio scolastico che disporrà degli standard massimi di bioedilizia: produzione di energia e bassa dispersione di calore, recupero delle acque piovane, resistenza al rumore ottimale.
 
Sarà questa la nuova scuola Giovanni Pascoli l’intervento è giunto alle opere di finitura.
 
L’importo complessivo del progetto è di 4,2 milioni di euro, per il quale il Comune si è aggiudicato un finanziamento da parte del Governo Renzi, attraverso un apposito bando, di 2 milioni di euro.
 
Ad aggiudicarsi i lavori è stata la ditta CITEP di Prato, Consorzio Installatori Termoidraulici Pratesi. La commissione ha assegnato a CITEP il punteggio migliore per l’offerta tecnica, il ribasso d’asta proposto ammonta al 20% rispetto al costo dei lavori pari a 3.400.000 euro.
 
Il nuovo edificio unificherà le sezioni della scuola dell’infanzia: 4 della Pascoli’ e 2 della ‘Leopardi, liberando spazi nella scuola primaria Carducci.
 
Prevista la realizzazione di un centro cottura a servizio di ambedue gli edifici e l’ampliamento del parcheggio per migliorare la viabilità in ingresso e in uscita di scuolabus e auto.
 
Sono stati utilizzati materiali ad alto rendimento e l’impiego di tecnologie “green” in grado di rendere l’edificio in gran parte autosufficiente sotto il profilo energetico.
 
La superficie coperta occupata dall’edificio di nuova costruzione è di 1998 mq mentre la superficie utile compresa del piano superiore è di circa mq 2278.

 
Fonte Comune di Empoli


Fase Cantiere
Settore Servizi
Data di pubblicazione 04/07/2017
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 386274