NiiNews > Imprese&Committenti.News > Top

5 aprile 2017

Fondazione Micheletti e il Musil di Brescia

, ,

La Fondazione Micheletti ha in progetto la realizzazione del Museo dell’Industria e del Lavoro Eugenio Battisti con biblioteca, mediateca ed emeroteca mediante recupero e parziale ricostruzione dell’edificio dismesso ex Tempini.
 
Previsto un centro di formazione permanente per insegnanti e studenti, ma anche per le aziende, sui temi di industria, ambiente, tecnica e sicurezza.
La Fondazione sarà utilizzatore della nuova struttura che è promossa dal Comune insieme a Provincia, Regione, Università, ASM SpA A2A SpA, Comunità Montana Val Camonica, Comune di Rodengo Saiano e Assoc. Museo Industria.
 
L’intervento sarà realizzato da privati a scomputo oneri di urbanizzazione. Dopo anni di rinvii e di attese sembra che il progetto si stia sbloccando e il Comune ha confermato la volontà di procedere.
 
Al progettista è stato chiesto di modificare il disegno originale vincitore del concorso internazionale, procedendo per 3 stralci funzionali: i primi due riguarderanno la parte espositiva e gli impianti tecnologici, il terzo la torre di ingresso e il foyer.
 
Il nuovo progetto prevede un’area destinata al Musil pari a 5.000 mq (dai 13 mila inizialmente previsti), a cui va aggiunto un centro congressi di pari metratura con 1.500 posti, il tutto comporterà una variante al PGT che dovrà passare al vaglio della Giunta.
Una volta approvato, il progetto sarà valutato dalla società costruttrice che avrà tempo 30 giorni per stilare il cronoprogramma dell’opera, con l’inizio dei cantieri entro due anni.

 
Fonte Fondazione Micheletti


Fase Progetto
Settore Terziario
Data di pubblicazione 17/03/2017
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 160492