NiiNews > Materiali&Impianti.News > Top

29 aprile 2013

Giardini pensili come isolamento termico ed acustico nel centro direzionale Umberto Forti a Pisa

, ,

Forma ed orientamento definiti seguendo i principi della bioclimatica, involucro edilizio altamente performante, integrazione del verde nel progetto, fondazioni con pali geotermici, impianto di ricambio aria per una elevata IAQ e facciata fotovoltaica. Architettura e tecnologia si integrano in questo progetto realizzato dai professionisti dello studio Atiproject di Pisa per il cliente Forti Holding SpA.

L’intervento prevede la costruzione di un fabbricato di 7 piani fuori terra ed uno interrato. Al piano terra si trovano le attività commerciali che hanno accesso diretto dall’esterno. In zona centrale è stata prevista invece una grande hall di ingresso agli uffici a triplo volume, accessibile da entrambe le parti dell’edificio, dove è stata posizionata la reception ed un piccolo bar a servizio degli addetti.

Ai 6 piani superiori sono dislocati i 23 uffici che presentano conformazioni e dimensioni diverse per poter rispondere al meglio alle varie esigenze di mercato. In particolare i piani primo e secondo sono formalmente divisi in due blocchi uniti tra di loro da una passerella in vetro che attraversa il triplo volume della hall.

Dal punto di vista impiantistico l’edificio presenta un impianto di condizionamento a 4 tubi alimentato da una centrale termica attrezzata per la produzione contemporanea di acqua calda e refrigerata. La generazione è affidata a due pompe di calore di tipo geotermico. Per la parziale copertura dei consumi elettrici  saranno installati nelle porzioni a verde e lungo la facciata sud impianti di produzione fotovoltaici , gli inverter e il quadro fotovoltaico saranno posti in copertura.

Per quanto riguarda l’involucro, un suo attento studio bioclimatico ha condotto ad utilizzare due facciate diverse che sapessero interagire al meglio con le condizioni climatiche esterne in base allo specifico orientamento: da una parte il tamponamento opaco, dall’altra la facciata continua vetrata.

Le coperture e le terrazze sono arricchite da giardini pensili a verde estensivo che hanno la triplice funzione di mitigare i carichi termici estivi sugli ambienti sottostanti, isolare termicamente ed acusticamente e migliorare la permeabilità dell’intera area di intervento.

I lavori dovrebbero iniziare entro l’estate e concludersi a fine 2015.

(fonte Atiproject)

Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 352542
Segna il codice ID e scopri gratuitamente tutti i dettagli nella scheda tecnica