NiiNews > Imprese&Committenti.News > Top

28 dicembre 2016

Hapimag Group realizza albergo 4 stelle a Cavallino Treporti VE

, ,

Il progetto redatto dallo studio associato Valeri Zoia prevede la realizzazione di un albergo quattro stelle composto da 15 fabbricati distribuiti ed integrati al paesaggio del lotto fronte mare della costa veneziana da parte della Hapimag Group.
 
Il programma funzionale prevede la realizzazione di 133 camere-appartamenti ed i relativi spazi complementari: spazi di servizio, spazi per il ricevimento (hall di ingresso, reception, uffici), spazi per il benessere ed il relax (ristorante, sauna, piscina, area fitness, sala assemblee, kindergarten e youth club).
 
Il corposo programma funzionale è stato organizzato collocando gli spazi di servizio, nonché i posti auto in una grande piastra interrata direttamente collegata alla viabilità di accesso e sviluppando fuori terra gli spazi dedicati all’attività alberghiera.
In questo modo si è liberato il suolo dall’utilizzo delle auto a favore di un progetto che si integra e valorizza le qualità ambientali del sito e sulla sua specifica qualità paesaggistica.
 
La delicatezza ambientale dell’area oggetto dell’intervento (ambito SIC) ha imposto un approccio di massimo rispetto dell’area che presenta aspetti naturalistici di pregio: viene previsto il ripristino del sistema dunale e retrodunale che caratterizzava il paesaggio della costa veneziana precedentemente alle azioni antropiche degli anni sessanta.
 
La distribuzione dei fabbricati inoltre consente la massima permeabilità nell’intero ambito di intervento e garantisce la formazione di percorsi pedonali e di ampi varchi verso il mare. Gli edifici sono caratterizzati da cellule unifamiliari disposte a schiera con un movimento altimetrico che segue la riformazione dunosa di progetto. A questo tappeto di case basse (34 unità) si accostano e si integrano degli edifici a tre piani fuori terra (58 unità) con vista diretta sulla spiaggia e sul mare Adriatico, che, disposti con una logica apparentemente casuale, diventano sfondo neutro dove gli elementi naturali possono emergere.
 
Lavori in corso ed affidati alla Intercantieri Vittadello SpA che prevede il loro termine a dicembre 2017

 
Fonte Valeri Zoia Architetti Associati


Fase Cantiere
Settore Terziario
Data di pubblicazione 18/11/2016
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 418445