NiiNews > Imprese&Committenti.News > Top

18 aprile 2013

Katara Hospitality acquista e ristruttura l’Hotel Excelsior Gallia a Milano

, ,

Termineranno a fine anno i lavori per la ristrutturazione e l’ampliamento di uno degli alberghi storici della città di Milano: l’Hotel Excelsior Gallia. Il progetto si inserisce nel più ampio processo di riqualificazione urbana di Piazza Duca D’Aosta, dopo la conclusione dei lavori di ammodernamento della Stazione Centrale.  Katara Hospitality, fondo di investimenti internazionale, acquista l’hotel con l’intenzione di trasformarlo in un albergo cinque stelle lusso.

A seguito di una selezione internazionale il progetto di architettura viene conferito allo Studio Marco Piva, mentre il progetto delle strutture e degli impianti viene affidato ad Arup. Il project manager è Lend Lease.

La sfida è riportare la struttura ricettiva allo splendore di un tempo, coniugando la volontà della proprietà e dei  progettisti nella ricerca di equilibrio tra antico e nuovo, in un rapporto dinamico di forme, spazi e materiali.  Il nuovo progetto configura un complesso dove all’edificio in stile, un tardo bell’Epoque totalmente restaurato e ristrutturato, si affiancherà un edificio di nuova concezione, che si ergerà su Piazza Duca d’Aosta, via Galvani e via Filzi, creando una cortina leggera di acciaio e vetro, un contrappunto alle forme piene e monumentali del  Gallia “storico”.

La prima fase prevede la ristrutturazione ed il recupero funzionale dell’edificio degli anni 30 del secolo scorso, costruito per accogliere i viaggiatori in arrivo a Milano dalla nuova Stazione Centrale. L’edificio storico è ricco di decorazioni, cariatidi, mascheroni realizzati tramite una tecnica a stampo con una miscela di cemento e inerti. Questi elementi decorativi, così come tutte le facciate storiche, sono stati completamente restaurati. Sono stati inoltre recuperati i padiglioni in acciaio posizionati in copertura negli anno ’90 e destinati ad accogliere un ristorante esclusivo, uno spazio per eventi ed una vasta Royal Suite dotata di SPA privata.

Il nuovo edificio, adiacente e collegato a tutti i piani a quello storico, si snoda da Piazza Duca d’Aosta a via Galvani e via Filzi, ha un assetto a corte ed è destinato ad accogliere numerose nuove funzioni: centro meeting, congressi e mostre al piano terra, una grande SPA distribuita al VI e VII piano, dotata di piscina, palestra, saune, Hammam, centro benessere. Sempre al VII piano verrà realizzato un bar con terrazza panoramica. Tutti questi ambienti potranno essere raggiunti agevolmente anche da ospiti esterni all’hotel grazie ad ascensori veloci posizionati nella grande nuova hall al piano terra.

(fonte Studio Marco Piva)

Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 305125
Segna il codice ID e scopri gratuitamente tutti i dettagli nella scheda tecnica