NiiNews > Progettisti.News > Top

1 giugno 2017

Nanjiing Vertical Forest porta la firma di Boeri

, ,

Porta la firma di Stefano Boeri architetti il progetto per la realizzazione del Nanjiing Vertical Forest a Nanchino in Cina che consiste nella costruzione di due torri caratterizzate da 1.100 alberi e 2.500 piante a cascata alternate su balconi e vasche riportando quindi il modello del Bosco Verticale di Milano.
 
Il progetto infatti sarà il primo Bosco Verticale realizzato in Asia. Lungo le facciate le piante e gli arbusti a cascata copriranno una superficie pari a 6.000 mq così da contribuire a rigenerare la biodiversità locale, ridurre le emissioni di CO2 di circa 25 tonnellate all’anno e produrre circa 60 kg di ossigeno al giorno.
 
La torre più alta pari a 200 mt ospiterà uffici dall’ottavo al trentacinquesimo piano, includerà un museo, una green architecture school ed un club privato.
 
La seconda torre di 108 mt prevede un hotel della catena Hyatt con 247 camere (da 35 mq a 150 mq) e una piscina all’ultimo piano. Il basamento, alto 20 mt, sarà dedicato a funzioni commerciali, ricreative ed educative come spazi per mostre, conference hall, ristoranti, food market e negozi.
 
La realizzazione avverrà nel 2018.

 
Fonte Boeri Architetti


Fase Progetto
Settore Terziario
Data di pubblicazione 23/02/2017
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 422607