NiiNews > Progettisti.News > Top

26 marzo 2018

Nuovo Studio riqualifica Area T di Ravenna

, ,

L’edificio, attualmente in disuso, appartiene ad un complesso, interamente demolito, sorto negli anni ‘20 su iniziativa della Società Interconsorziale Romagnola e destinato alla produzione ed allo stoccaggio di materiali inerti. Si colloca all’interno del sub-comparto n. 10 della Darsena di città posto con un lato prospiciente il Canale Candiano. Tale manufatto, denominato Area T, si colloca, nella Darsena, all’interno di un comparto attuativo che si è sviluppato nei primi anni 2000 e risulta massimamente costituito da palazzine residenziali.

Il progetto prevede il recupero, la ristrutturazione edilizia e la rifunzionalizzazione di un edificio di archeologia industriale denominato “Area T” situato sull’argine destro del canale Candiano a Ravenna. Lo stabile, di proprietà privata, è collocato in una zona non ancora connotata a prevalente destinazione residenziale, quale è il comparto su cui insiste il nostro manufatto.

La struttura ha un impianto regolare e semplice che verrà in gran parte conservato sia per quanto riguarda i muri perimetrali, le altezze, il tipo di copertura, gli elementi strutturali e di conseguenza la sagoma complessiva dell’edificio.

L’edificio nel suo complesso è di circa 2000 mq, di questi circa 1100 mq saranno destinati a laboratorio artigianale (birrificio artigianale), pubblico esercizio e servizi per il pubblico esercizio atti allo svolgimento di eventi ed attività culturali come descritto di seguito. I restanti circa 900 mq saranno destinati a riuso temporaneo fino a quando non si profilerà un uso più specifico.

Il fabbricato si trova in piena fase di cantiere e l’ultimazione del manufatto è prevista per fine 2018.

 

Fonte Nuovostudio Architettura


Fase Cantiere
Settore Terziario
Data di pubblicazione 14/02/2018
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 418016