NiiNews > Imprese&Committenti.News > Top

25 marzo 2015

Primo centro d’accoglienza per disabili a Sala Consilina (SA)

, ,

La Fondazione della Comunità Salernitana, attraverso il fondo patrimoniale dell’Associazione “Una Speranza” Onlus, sta realizzando a Sala Consilina il primo centro di accoglienza diurno e residenziale per persone diversamente abili denominato “Una Speranza” con i fondi delle donazioni di privati cittadini e dei familiari dei portatori di handicap. Il progetto, redatto dall’ing. Sabino Zingaro e dal geom. Francesco De Vita per la parte architettonica, dall’ing. Antonio Detta per le strutture, dall’ing. Giacomo Bianchino per gli impianti, prevede la realizzazione di una struttura di 4 pft che accoglierà complessivamente 40 disabili, adulti e adolescenti. All’esterno del centro in un’area di 15.000 mq sarà realizzato un parco verde urbano e saranno create attività lavorative e terapeutiche a beneficio dei disabili quali orti, allevamenti di piccoli animali, apicoltura, pet-therapy.
La struttura ospiterà dei laboratori, una mensa, degli ambulatori medici e la palestra quale centro di fisioterapia.
La Fondazione Comunità Salernitana ha affidato i lavori all’impresa Edil Sud srl di Sala Consilina che prevede la fine dell’intervento nella primavera del 2016.
Il centro sarà gestito dall’associazione salese Una Speranza Onlus, costituita da familiari di portatori di handicap, la quale ha ideato e promosso la realizzazione di tale struttura.

Fonte Una Speranza Onlus

notizia centro diurno

Stadio E Finiture in corso
Settore Servizi
Data pubblicazione 09/01/2015
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 324879
Segna i codici ID e scopri gratuitamente tutti i dettagli nella scheda tecnica