NiiNews > Imprese&Committenti.News > Top

20 maggio 2015

Unipol riqualifica Torre GalFa a Milano

, ,

Parte il progetto per la riqualificazione della Torre GalFa a Milano in Via Galvani, grattacielo di 103 metri costruito nel 1959 da parte di UnipolSai. L’obbiettivo di Unipolsai condiviso con il Comune di Milano è di recuperare e valorizzare una delle più importanti icone dell’architettura moderna che, dopo anni di abbandono, tornerà ad essere nuovamente un elemento di eccellenza della città.
Si è concluso l’iter autorizzativo del progetto redatto dall’arch. Maurice Kanah dello Studio Bg&K di Milano, i lavori inizieranno nel gennaio 2016 e saranno ultimati a fine 2017, per un investimento complessivo di circa 100 milioni di euro e sarà caratterizzato da destinazioni miste con criteri all’avanguardia di ottimizzazione degli spazi.
La torre GalFa che ha una superficie lorda complessiva di 27.000 mq, avrà una destinazione ricettivo alberghiera dal piano -1 al 12° piano dove ci sarà un nuovo hotel del gruppo Melià e residenziale dal 13° al 31° piano con servizi dedicati come autorimessa, box auto, sale meeting e convegni, ristorante e area fitness con ingressi separati. L’impegno è stato quello di conservare l’immagine della torre così com’è stata progettata dall’arch. Braga nel 1959 per restituirla alla memoria collettiva della città, valorizzando le peculiarità originarie del progetto come l’elegante facciata a vetrata continua. I cardini del progetto oltre al desiderio di conservare l’eleganza, sono di dotare l’edificio di un involucro ad alta efficienza energetica e nella volontà di restituire alla collettività lo spazio a livello del piano stradale, offrendo un’occasione importante di riqualificazione di tutto l’isolato.
L’area esterna antistante ospiterà il volume del cubo di cristallo che racchiude l’ascensore per l’accesso “senza barriere” al livello – 1 della scala elicoidale. Lo slargo dove si trova il cubo è stato pensato come luogo di passaggio e di incontro, punto di riferimento per le attività della zona.
Il gruppo Unipol, che ha acquisito Fondiaria-Sai nel corso del 2012, appena entrato nella disponibilità dell’edificio ha avviato insieme al Comune di Milano lo studio del progetto di riqualificazione e valorizzazione dello stesso oltre che dell’ambito urbano.

Fonte Studio Bg&K

notizia albergo alloggi

Stadio B Progetto approvato
Settore Terziario
Data di pubblicazione 08/05/2015
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 372087
Segna i codici ID e scopri gratuitamente tutti i dettagli nella scheda tecnica