NiiNews > Materiali&Impianti.News > Top

4 maggio 2018

Villa Paradiso a Cantù edificio di nuova generazione

, ,

Villa Paradiso, è un edificio di nuova generazione progettato dal geom. Luccisano Nicola e realizzato in collaborazione tra GNL Project e GNL Building, sorge su una collina a Cantù in provincia di Como, la posizione del fabbricato ed il suo orientamento rende possibile il godimento di una vista spettacolare, che include la piana della Brianza, le Alpi Orobiche, la catena delle montagne di Lecco e Como fino ad ammirare
il Monte Rosa.

La villa avrà delle caratteristiche costruttive uniche, a partire dalla struttura del fabbricato realizzata con sistema Bioisotherm (murature in Argisol e solai in Termosolaio), al sistema di riscaldamento e raffrescamento con sonde geotermiche con pompa di calore, sistema che garantirà il 100% dell’acqua sanitaria e di riscaldamento di tutto il fabbricato e della piscina esterna, attraverso il collegamento all’impianto fotovoltaico in copertura con sistema d’accumulo dell’energia elettrica, l’abitazione avrà a disposizione durante qualsiasi ora del giorno, corrente elettrica derivante da fonti di energia rinnovabili; la classe di progetto del fabbricato è A4.

Il fabbricato avrà un impianto di domotica collegato a tutto il fabbricato a partire dall’apertura del cancello carraio d’ingresso con lettore di targa, con nel camminamento carraio dei sensori di pressione annegati nella pavimento che rivelerà la presenza del solo veicolo, chiudendo il cancello e aprendo la sezionale del garage; la porta di primo ingresso funzionerà con impronta digitale così che il sistema domotico leggendo chi accede al fabbricato farà partire lo scenario chiesto dalla persona in fase di programmazione (programmazione sempre modificabile), mediante sensori di presenza e movimento la casa in automatico ad esempio, dimmererà la luce non naturale nella zona divani e spegnerà il resto delle luci nei locali se non rivelerà la presenza di persone, correggerà l’apertura e l’orientamento dei frangisole in autonomia così da evitare di illuminare la televisione e regolare la temperatura dei locali evitando nelle ore più calde l’ingresso del sole attraverso le finestre nelle stagioni calde o viceversa facendolo entrare nelle stagioni più fredde; l’illuminazione della scala dall’interrato al sottotetto verrà resa automatica con l’accensione e lo spegnimento di led a filo gradini durante la salita o la discesa, gradini realizzati in blocchi di pietra neri sospesi non collegati tra loro con balaustra in cristallo, il sistema di antintrusione verrà realizzato in modo totale e gestibile attraverso la domotica da smartphone, così da rendere sicura tutta la casa e le aree esterne, ma non interferendo in alcun modo con la vivibilità del fabbricato, attraverso il sistema di aerazione meccanica e controllo dell’umidità, si otterrà così un confort inimmaginabile durante tutto l’anno e tutta la vita del fabbricato.

 

Fonte GNL Project srl


Fase Cantiere
Settore Residenziale
Data di pubblicazione 06/04/2018
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 417466