NiiNews > Progettisti.News > Top

24 marzo 2014

Expo 2015 Padiglione Italia

, ,

Il progetto, partendo dal tema dell’Expo “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”, sviluppa il concept architettonico del vivaio organizzando lo spazio espositivo e funzionale intorno ad una piazza centrale dove la comunità si raccoglie circondata da continue allusioni all’albero della vita che richiama il concetto di foresta urbana. Il raggruppamento è composto dall’ATPS Nemesi&Partners srl, Proger Spa, BMS Progetti srl e il Prof. Livio De Santoli.
L’articolazione volumetrica dell’edificio, situato a nord ovest del cardo, si compone di quattro blocchi principali, organizzati intorno al vuoto piazza centrale, collegati tra loro da elementi-ponte che ospitano le macro funzioni principali: Area espositiva, Auditorium, Uffici e Sale riunioni.
Sviluppato con l’idea di rendere l’organismo architettonico il piu’ possibile energicamente indipendente, il progetto garantisce al massimo l’equilibrio tra produzione e consumo d’energia. Tra le varie strategie energetiche per esempio la pelle esterna che allude ai rami di un albero in cemento premiscelato fotocatalitico insieme alla copertura vetrata fotovoltaica che simboleggia la chioma, catturano l’energia solare contribuendo alla definizione del microclima della piazza sottostante. L’edificio al termine dell’Expo diventerà il nuovo polo dell’innovazione tecnologica al servizio della città. Attualmente i lavori sono in corso e affidati alle società Italiana Costruzioni Spa e alla Coveco Spa di Venezia.
Consulenti che hanno preso parte al progetto sono: Abec – ingegnerizzazione, Energo – fluidodinamica, Ing. Dario Paini – acustica, Mario Nanni – illuminotecnica, Systematica – flussi, GTA – fattibilità ambientale – Arch. Chantal Chalouhi Zomraude – prevenzione incendi, Ing. Sassi e Ramboll – evecuazione fumi – Arch. A.Montanari – cucine.

fonte arch. Paola Vaglio c/o Proger Spa

padiglione espositivo italia - expo 2015Stadio D Cantiere Avviato
Settore Terziario
Data di pubblicazione 18/02/2014
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 294026
Segna il codice ID e scopri gratuitamente
tutti i dettagli nella scheda tecnica