NiiNews > Progettisti.News > Top

25 settembre 2017

Carlo Ratti Associati e l’ex Caserma Lamarmora a Torino

, ,

Carlo Ratti Associati ha avviato la ristrutturazione di un ex complesso militare del 19esimo secolo a Torino, che trasformerà il sito in un terreno di prova per un approccio aperto all’architettura.
 
Il progetto si estende su un’area denominata Caserma Lamarmora di 20.000 metri quadrati, di proprietà della Cassa Depositi e Prestiti (CDP). Il design offre una fresca scoperta della caratteristica struttura modulare della caserma, che sarà aggiornata e rielaborata per accogliere un nuovo mix di funzioni per coesistere, collaborare dai laboratori per i ricercatori alle residenze per studenti e locali.
 
Il complesso Caserma Lamarmora vacante, è composto da un edificio principale porticato e da sei caserme più piccole.
 
Con il suo design, Carlo Ratti Associati migliora il carattere modulare dell’edificio, aprendolo a molteplici usi che saranno finalmente determinati dai futuri occupanti, secondo i principi open source.
 
Il complesso vanta più di 150 unità, consentendo una vivace, sempre mutevole sovrapposizione di funzioni.
 
La ristrutturazione aiuterà anche a ringiovanire la vasta area tra gli edifici, attualmente nascosta dietro una struttura murata. Ciò consentirà la creazione di una nuova piazza pubblica di 100 metri di lunghezza e di 60 metri, accessibile da grandi scale di scalata, che costituirà un luogo ideale per eventi e spettacoli. Il progetto darà quindi a Torino un nuovo spazio pubblico iconico.
 
La Caserma Lamarmora fa parte di una tendenza globale degli ultimi decenni che coinvolgono la trasformazione di ex impianti militari in strutture più fantasiose e umane.

 
Fonte Carlo Ratti Associati


Fase Progetto
Settore Terziario
Data di pubblicazione 06/09/2017
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 404013