NiiNews > Progettisti.News > Top

6 giugno 2016

Piero Lissoni vince il concorso per l’acquario sommerso a New York

, , ,

L’arch. Piero Lissoni di Milano ha vinto il concorso di progettazione denominato NYC Aquarium & Public Waterfront indetto dalla piattaforma archoutloud.com.
 
Il progetto propone un sistema dinamico che interagisce con il contesto, offrendo diverse occasioni per vivere il mondo acquatico.
 
Elemento centrale è l’acquario, del quale emerge solo una sorta di piazza a pelo d’acqua, conformata come una arena e punteggiata da otto cupole trasparenti (biomi) che si sviluppano poi in profondità. Le otto cupole rappresentano i quattro oceani e i quattro mari, mentre i due Poli sono rappresentati da un iceberg posizionato al centro dell’atrio.
 
L’idea è quella di creare un ambiente in cui il visitatore abbia la sensazione di immergersi nelle acque per scoprire la bellezza della vita marina in mostra all’interno della struttura.
Altro punto chiave è il dinamismo. La calotta, che di giorno affianca il parco verde sulle rive del fiume, di notte trasla e va a ricoprire la piazza con le sue cupole, proteggendole. Grazie alla copertura notturna l’arena si trasforma in un planetario.
 
L’acquario è, inoltre, concepito come un’isola che per due livelli si immerge nelle acque dell’East River, accessibile per mezzo di una passerella galleggiante che circonda l’area di progetto.
 
L’area parcheggio è progettata fronte mare per creare uno spazio pubblico panoramico.
 
Fanno parte del team di pregettazione anche l’arch. Miguel Casal Ribeiro, l’arch. Mattia Susani e l’arch. Joao Silva.

 
Fonte Lissoni Associati

acquario a New York

Fase Ipotesi
Settore Terziario
Data di pubblicazione 12/05/2016
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 411112