NiiNews > Progettisti.News > Top

1 ottobre 2016

Piuarch si aggiudica l’incarico per il Centro Congressi di Krasnodar

, ,

Piuarch si è aggiudicata l’incarico per la realizzazione del nuovo Centro Congressi Ekaterinensky di Krasnodar in Russia.
 
Posto sulle sponde del fiume Kuban, si tratta di un importante complesso culturale che si sviluppa su tre livelli per una superficie complessiva di 2.840 mq. L’edificio ospita una sala congressi con una capacità di 720 posti – modulabili in differenti configurazioni – un foyer, un ristorante, un bar e locali di servizio, oltre ad offrire punto di osservazione sulla baia del fiume e una nuova piazza pedonale sul lato città dove è posto l’ingresso al centro.
 
L’edificio è arricchito da terrazze in copertura e spazi all’aperto al piano terra, dove si ampliano le funzioni interne.
Il progetto ha inoltre offerto a Piuarch l’occasione di ridisegnare il rapporto tra città e lungo fiume: ridefinendo il waterfront, ponendo in relazione la natura acquea e verde col tessuto urbano costruito, riconfigurando la porta d’accesso della città al fiume.
Krasnodar è una città di 829.000 abitanti.
 
Le facciate sono vetrate per l’intero involucro ma se la facciata d’ingresso che chiude la hall è caratterizzata da una griglia rigorosa, le facciate verso il fiume seguono, con una scansione verticale, la sinuosità del volume dell’edificio. La griglia sulla prima facciata determina il disegno dei brise-soleil a protezione della facciata stessa mentre la sinuosità della seconda è accentuata dall’utilizzo di vetrate curve posate in verticale lungo l’andamento curvilineo.
Nel brise-soleil la rotazione delle lamelle secondo il loro asse verticale permette di avere una dinamicità dell’intero disegno di facciata.
 
L’intervento per la realizzazione del centro congressi ha come diretta conseguenza un ripensamento estetico/funzionale degli spazi dell’immediato intorno con la doppia funzione di sostenere la qualità del progetto e di migliorare la qualità del waterfront.
 
Per poter garantire la massima efficienza energetica, l’involucro è stato progettato con le pareti perimetrali formate da vetri camera che garantiscono bassi valori di trasmittanza termica e con un tetto giardino che garantisce un effetto termico equilibrante. Il progetto degli impianti tecnologici è finalizzato al risparmio energetico e alla riduzione dei costi di gestione e di esercizio.

 
Fonte Nemo Monti

centro congressi Russia

Fase Progetto
Settore Terziario
Data di pubblicazione 11/07/2016
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 413756