NiiNews > Progettisti.News > Top

4 gennaio 2016

L’arch. Astulfoni progetta la riqualificazione dell’area di Via Ghilini a Monza

, ,

E’ allo studio il progetto per la realizzazione di nuovo insediamento residenziale con presenza di funzioni compatibili alla residenza nell’ambito del Programma Integrato d’Intervento relativo all’area 9/a Via Mentana – Via Piave per la riqualificazione dell’area industriale dismessa in Via Ghilini a Monza da parte dell’arch. Lorenzo Astulfoni della C&P Camera & Parteners di Milano.

Previsti 3 edifici di nuova costruzione: corpo C residenziale con slp di 2.000 mq di 5 pft – corpo D1 residenziale con slp di 850 mq di 3 pft e corpo D2 con slp di 1.150 mq per funzioni compatibili di 3 pft. Inoltre verra’ demolito ed in parte ricostruito mantenendo la cortina esistente un altro fabbricato: corpo A per 700 mq di slp per alloggi a canone moderato su 2 pft.
Ed ancora, sara’ recuperato un altro edificio: corpo B residenziale con slp di 1.200 mq su 2 pft e 410 mq per funzioni di interesse generale (attività culturali ed espositive).

Il progetto edilizio sarà sviluppato nel rispetto dei principali dettami della normativa relativa al risparmio energetico.

Quale opera pubblica si prevede anche la realizzazione di un ponte ciclo-pedonale in ferro e legno sul fiume Lambro con relativa rampa sulla sua estremità est, in grado di connettere la via Ghilini con il sistema di spazi ad uso pubblico esistente sulla sponda destra del fiume. Prevista una piazza pedonale, opere di arredo urbano e piantumazione ad alto fusto oltre alle necessarie opere di urbanizzazione.

Piano non assoggettabile alla VAS. E’ stata recentemente indetta l’ultima Conferenza dei Servizi propedeutica all’approvazione del piano stesso.

Fonte C&P Camera&Partners

 

notizia polo terziario

Stadio A Progettazione
Settore Residenziale
Data di pubblicazione 09/12/2015
Approfondimenti nella notizia NiiProgetti ID 385198
Segna i codici ID e scopri gratuitamente tutti i dettagli nella scheda tecnica